• Dom. Ott 17th, 2021

Caserta. Buona scuola, Sgambato avvia il ciclo di incontri informativi. Domani confronto con i presidi

DiThomas Scalera

Set 26, 2015
Camilla Sgambato
Camilla Sgambato

CASERTA. Si parte dai dirigenti, che, in vista di imminenti scadenze, attendono delucidazioni tecniche da parte del consulente del ministero Luciano Chiappetta. “Poi, incontreremo docenti e, soprattutto, gli studenti”, promette la deputata del Partito Democratico Camilla Sgambato. Prende il via domani il ciclo di incontri “La Buona Scuola – Parliamone insieme…” voluto dalla parlamentare, componente della commissione Cultura alla Camera, per illustrare, principalmente ai protagonisti della scuola, i contenuti salienti della riforma della Buona Scuola. Primo appuntamento dunque a Caserta città, nei locali del Partito Democratico provinciale di Caserta, in via Maielli, domani sabato 26 settembre ore 10.30. Il ciclo di incontri casertano si inserisce nell’ambito dell’iniziativa del Partito Democratico nazionale che ha lanciato la campagna “Cento Incontri sul futuro del Paese- la buona scuola cambia l’Italia”. Il primo incontro, anche per venire incontro ad esigenze tecniche, avverrà con i dirigenti scolastici del Casertano. Dopo i saluti del segretario provinciale del Pd Raffaele Vitale, introdurranno i lavori gli interventi dell’ on. Camilla Sgambato, e di Luisa Franzese, direttrice ufficio scolastico regionale Campania. La relazione conclusiva è invece affidata a Luciano Chiappetta, consulente Ministra Istruzione Università Ricerca Stefania Giannini.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru