• Gio. Ott 28th, 2021

Caserta. Celebrata la commovente Messa annuale in onore dei donatori di organi

CASERTA. Un’Aula Magna affollatissima, appositamente addobbata a capiente Cappella, ha partecipato alla sentita e solenne celebrazione eucaristica in onore dei donatori di organi svoltasi ieri, martedì 02 aprile 2019. La S. Messa, è stata officiata da Sua Eccellenza il Vescovo di Caserta, Mons. Giovanni D’ALISE, con i concelebranti cappellani dell’Azienda Ospedaliera casertana. “La donazione degli organi da parte di coloro che sono dichiarati clinicamente morti, volontà espressa in vita dagli stessi o da propri familiari – ha sottolineato Franco MARTINO, Presidente dell’A.I.T.F. (Associazione Italiana Trapiantati di Fegato) – rappresenta davvero un atto d’amore e di grande solidarietà umana verso gli altri che può essere compiuto soltanto da persone speciali, da gente illuminata che votandosi al bene e alla generosità più autentica, ha interpretato perfettamente il Verbo di Dio” Parole di profonda gratitudine verso chi ha permesso che da un fiore reciso un altro potesse rifiorire alla vita sono state espresse dal Vescovo Monsignor D’ALISE che, in una lunga e toccante omelia, ha sottolineato l’importanza della Parola dono accostandola alla verità della Santa Pasqua . L’importante funzione religiosa, organizzata dalle Associazioni consorelle AITF e AIDO, con il patrocinio dell’Azienda Ospedaliera attraverso il Coordinamento Prelievi organi e tessuti, diretto dalla Dott.ssa Anna Fabrizio, è stata vivificata dalla presenza di numerosi familiari dei donatori e trapiantati. Grande è stata la commozione che si respirava nella sala nell’ascoltare le testimonianze di alcuni genitori di donatori, interrotta soltanto nel momento che ha visto consegnare una stola al Vescovo e una pergamena effigiante il fiore della vita agli stessi familiari dei donatori da parte dei Presidenti organizzatori: Franco MARTINO e Gennaro CASTALDI. Il bellissimo evento, che tradizionalmente si ripete da anni, è stato ulteriormente impreziosito dalla partecipazione del Direttore Generale, Dott. Mario Ferrante, nelle vesti di uno squisito padrone di casa; del Direttore Generale dell’ASL, Dott. Mario De Biasio; dell’Assessore Giovanna Sparaco, del Comune di Caserta, del Dott. Giuseppe MINGIONE, Dirigente della Prefettura di Caserta, della Dott.ssa Rosa Mauro, Funzionario della Questura di Caserta, della Dott.ssa Maria Rosaria Focaccio, del CRT della Campania, del Prof. Walter Santaniello, del Centro Trapianti di Fegato del Cardarelli, del Presidente del CSV Asso.Vo.Ce. Elena Pera, del Presidente della Leo Amici, Tina Caputo, del Presidente dell’AVO, Antonietta Rispoli, del segretario degli Amici del Cuore, Romeo De Marco, nonché di numerosi direttori di unità operative del nosocomio casertano.

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru