• Lun. Ott 25th, 2021

Caserta. CLP, lavoratori infuriati

DiThomas Scalera

Gen 28, 2017

CASERTA. Le Segreterie Provinciali Filt Cgil, Filt Cisl e Uilt Uil, con nota protocollo n. 4 dello scorso 12 gennaio in marito al mancato pagamento degli stipendi e all’attivazione delle procedure di raffreddamento, hanno richiesto un’urgente convocazione agli Amministratori Prefettizi della Società di Trasporto Pubblico CLP (ex ACMS di Caserta). L’incontro avvenuto il 27 gennaio si è chiuso negativamente. A tal proposito in conformità alle norme sull’autoregolamentazione nel settore del trasporto pubblico locale, si richiede l’esperimento della seconda fase della procedura di raffreddamento e di conciliazione presso la spettabile Prefettura di Napoli, in considerazione della nota della Prefettura di Caserta nella quale riferisce: “che la Società CLP non rientra nella sua competenza, poiché la stessa ha sede nella Provincia di Napoli”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru