Mar. Nov 12th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caserta. Concessione del marchio “Reggia di Caserta”

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Comunicato stampa della Reggia di Caserta

CASERTA. E’ stato approntato il regolamento che definisce le modalità di concessione del marchio “Reggia di Caserta” allo scopo di accrescere la visibilità e le potenzialità del Monumento, per sostenere i prodotti di qualità e supportare l’innovazione e la produzione d’eccellenza.

La Direzione del Museo individua e detta specifiche azioni di promozione, divulgazione e valorizzazione del proprio marchio, anche avvalendosi della collaborazione dei concessionari, in base alla propria strategia di marketing territoriale.

I beneficiari della concessione d’uso del marchio “Reggia di Caserta” possono essere soggetti pubblici o privati, aziende, enti, associazioni, produttori di beni, artigiani, operatori turistici ed esercenti.

Il marchio può essere concesso dal soggetto gestore per identificare i seguenti prodotti:

prodotti alimentari e non alimentari particolari (incluse bevande); prodotti agricoli, orticoli, geologici e forestali particolari (inclusi pietre, granaglie, sementi, piante e fiori); prodotti d’arte peculiari; prodotti artigianali peculiari; manifatture; piatti tipici.

Il marchio non può essere concesso ad attività (strutture ricettive, negozi, esercizi di vicinato) ma solo ai prodotti ‐ purché di particolare rilievo pubblico o peculiarità ‐ da esse realizzati.

Le modalità di concessione del marchio “Reggia di Caserta” sono indicate nel regolamento  consultabile al link: http://www.reggiadicaserta.beniculturali.it/Joomla/index.php?option=com_content&view=article&id=1497:gestione-del-marchio-della-reggia-gestione-marchio&catid=262:avvisi-e-bandi&Itemid=866

Comunicato Stampa

Leggi anche:

Caserta. Continuano le chiacchiere, la Cisas con i casertani chiede effettiva tolleranza zero

Le attrici Isabella Ferrari e Iaia Forte in visita alla Reggia di Caserta

Open

Close