• Gio. Ott 28th, 2021

Caserta. Concluso il fine settimana all’insegna dello sport organizzato dal C.S.I. Caserta

Scopo è quello di incentivare l’attività aggregativa e sportiva sul territorio locale e provinciale

CASERTA. Sabato 1 e domenica 2 Giugno si è concluso un fine settimana all’insegna dello sport. Il progetto pilota è stato avviato in collaborazione con il C.S.I. Caserta in collaborazione con il C.S.I. Abruzzo per il quarto anno di attività. Ogni anno, l’ente di promozione sportiva riconosciuta dal CONI, ente di promozione sportiva presieduto dal presidente Luigi Di Caprio del C.S.I. Caserta, si avvale dell’operato del suo staff per incentivare l’attività aggregativa e sportiva sul territorio locale e provinciale. L’evento conta la presenza di tanti ragazzi proveniente da squadre diverse regolarmente iscritte alla stagione sportiva CSI. Quest’attività va avanti da tempo, cercando sempre di fare il massimo e di incentivare la manifestazione dell’Open Games che si svolge ogni anno il 2 giugno. I ragazzi sono accompagnati dai rispettivi allenatori e collaboratori.

Per gli Allenatori categorie Open Maschile C5  Raffaele Colella
Ferrara Antimo per la categoria Open femminile C5. 
Lorenzo Cantelli e  Giuseppe Vinciguerra per l’Open femminile Volley. 
Massimo Monfreda per le allieve Volley. 
Varone Robertino per gli allievi C5. 
Raimondo Giovanni U14 calcio a 5 e Antonio D’Angelo U14 calcio a 7. 
Dirigenti accompagnatori CSIDomenico D’Addio, Christian Lagnese, Pasquale Conte, Nicolella Massimo,  Parente Pietro,  Alessandro Tarnone e  Gaetano Di Gaetano.

Un grazie di cuore a tutti ed un arrivederci all’anno prossimo.

Leggi anche:

Caserta. Violante Placido al Duel Village per la presentazione di ‘Hand in the Cap’

Napoli. Sospensione convenzioni sanitarie, caro trasporti, pensioni: flash mob dei Gilet Bianchi

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru