• Lun. Ott 25th, 2021

Caserta. Confartigianato Imprese Caserta, D’Albore è il nuovo presidente

DiThomas Scalera

Feb 14, 2017

CASERTA. Il vice-presidente vicario di Confartigianato Imprese Caserta, Antonio D’Albore, ieri è stato nominato presidente del sodalizio di Terra di Lavoro, dopo le tormentate vicende che hanno interessato il presidente Salvatore Bellopede. Ricordiamo D’Albore, era componente del direttivo nazionale dell’Associazione nazionale carrozzieri di Confartigianato Imprese e imprenditore importante di assoluto rilievo del settore, il professionista ha nel suo bagaglio lavorativo un’esperienza importante nel mondo dell’associazionismo e della professione. “Continueremo ad intraprendere un percorso stabilito da Confartigianato Imprese Caserta – dichiara D’Albore -. La nostra associazione è impegnata nello sviluppo di politiche associative, noi portiamo da sempre avanti la progettualità, dando un valido sostegno alla tutela dell’artigianato di Terra di Lavoro, fiore all’occhiello di tutto l’ intero comparto campano. La nostra politica combatterà il fenomeno dell’illegalità, combatteremo l’abusivismo impedendo ai corrotti di distruggere il nostro settore e il buon nome dell’artigianato casertano, che fa della qualità il suo punto di forza”. Noi tutti – afferma D’Albore – esprimiamo la nostra vicinanza a Salvatore Bellopede e alla sua famiglia in questo delicato momento di estrema difficoltà, noi tutti siamo sicuri che riuscirà a dimostrare di essere totalmente estraneo ai fatti contestati. Allo stesso tempo, ribadiamo la massima operativa fiducia nell’operato della Magistratura, a cui va dato il merito di aver promosso, di concerto con le forze dell’ordine, un’attenta e costante attività di contrasto ai fenomeni criminosi che rischiano di ingiuriare le eccellenze dell’artigianato e di altri settori produttivi”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru