• Sab. Giu 25th, 2022

Caserta Decide apre le candidature per gli scrutatori del referendum del 12 giugno

Caserta Decide interviene in merito all’apertura delle candidature per gli scrutatori del prossimo referendum

Domenica 12 giugno si svolgeranno 5 referendum popolari abrogativi ex art. 75 Costituzione, in tema di giustizia ed alla Commissione Elettorale Comunale, di cui fa parte il nostro consigliere comunale, spetta nominare gli scrutatori.
Vogliamo cogliere quest’occasione per compiere un piccolo gesto di giustizia sociale, un’innovazione unica in Italia: affideremo l’incarico alle persone che, intenzionate a partecipare, hanno più bisogno del compenso previsto.
“Abbiamo deciso di lanciare un appello alla città: se sei iscritto all’albo, puoi compilare il form per partecipare alla selezione. Siamo un movimento attento da sempre alla questione di genere e pertanto selezioneremo 32 uomini e 32 donne, dando priorità ai candidati e alle candidate con l’ISEE più basso. Diamo appuntamento a chiunque volesse assistere al momento in cui redigeremo la graduatoria a venerdì 20 maggio alle ore 9.30 presso la nostra sede in Via Renella, 106”, dichiara Sara Femiano, coordinatrice di Caserta Decide.
“Abbiamo deciso di invertire la tendenza: il centrodestra dopo aver nominato per anni – come ammesso da loro stessi in una mozione recentemente discussa – in maniera clientelare gli scrutatori, ora chiede il sorteggio. Nel nostro impegno abbiamo sempre messo al centro i fatti e non le chiacchiere. Lanciamo una manifestazione d’interesse: chiunque voglia può partecipare e selezioneremo le persone ad ISEE più basso. La giustizia sociale è al centro della nostra agenda politica” dichiara Raffaele Giovine, componente della Commissione Elettorale e Consigliere di Caserta Decide.

Qui il link per il modulo da compilare https://forms.gle/fT2rNbqXdQRdzQQm6 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa