Comunicati Stampa

Caserta Decide: ripristinata l’apertura del campo di basket del Parco degli Aranci

Riapertura del campo da basket al Parco degli Aranci

Stamattina, insieme agli abitanti del Parco degli Aranci, abbiamo liberato il campo di basket di viale delle Querce! Durante la nostra passeggiata di quartiere del 20 febbraio, dedicata a tale frazione situata nella zona est del comune di Caserta, ci è stata segnalata questa situazione assurda: il campo da Basket del quartiere, di proprietà pubblica, era stato illegalmente chiuso da qualche ignoto che evidentemente non gradiva la sua esistenza. Non potevamo rimanere a guardare!

Soprattutto in questo tempo di pandemia, gli spazi aperti sono fondamentali per trascorrere del tempo fuori casa e al sicuro, data la bassissima possibilità di contagio. Nessun* può permettersi di sottrarli ai quartieri, soprattutto se questi sono densamente abitati e con pochissimi altri luoghi aperti, tantopiù se ciò avviene in maniera abusiva ed illecita.

Per questi motivi stamattina siamo scesi in strada, rispondendo ad un’esigenza del quartiere. Siamo fermamente convint* che sia questo il ruolo della politica: sporcarsi le mani per cambiare in meglio la propria città, agendo in prima persona. Da oggi in questo luogo è ripristinata la legalità; grazie a questa azione, c’è di nuovo un campo da Basket aperto nel Parco degli Aranci!

Le periferie sono al centro del nostro programma per il governo di Caserta, programma che stiamo scrivendo insieme ai cittadini e alle cittadine attraverso, assemblee, incontri, passeggiate ed azioni di questo tipo.

Ovviamente ci raccomandiamo di usare il campo solo ed esclusivamente rispettando le normative anti-contagio, come pure succedeva prima dell’illecita chiusura, avvenuta non per mano del Comune di Caserta, ma per opera illegittima e illegale di un singolo, a noi sconosciuto.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.