• Lun. Ott 18th, 2021

lavori-stradali (1)

CASERTA. Contemporaneamente la maggior parte delle strade centrali di Caserta continuano ad essere interessate da lavori stradali e da sgomberi di immobili fatiscenti nonché da storiche impalcature, che rendono da lungo tempo sempre più difficile il traffico cittadino, non solo agli automobilisti ma anche ai pedoni.
Interprete dei disagi continui e delle lamentele, pervenute in più occasioni anche allo Sportello del Cittadino – Cisas, interviene di nuovo sull’argomento la Segreteria della Confederazione Cisas, che richiama sulla questione l’attenzione da parte degli Amministratori e dei dirigenti comunali, in particolare del Traffico, Ambiente, Lavori pubblici e Patrimonio. La Cisas chiede di programmare meglio i lavori, che – viceversa – arrecano solo danni ai cittadini casertani e non ai palazzinari od ai proprietari degli immobili interessati, che da decenni creano danni di ogni tipo alla cittadinanza. Questo senza parlare, poi, del decoro cittadino un reale biglietto da visita per i vari turisti.
Intere strade, spesso proprio quelle su cui viene veicolato la maggior parte del traffico, per la vigente ZTL, evidenzia la Cisas, sono bloccate da lavori o da vari Gazebo, che non potrebbero essere autorizzati proprio, in tal caso, per problemi e sicurezza del traffico.
A tale proposito ed anche per ridurre disagi ai cittadini, la Segreteria della Cisas si rivolge al casertano sindaco Marino affinché esamini la possibilità di ridurre l’orario giornaliero della ZTL, tenuto anche conto del periodo invernale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru