• Ven. Ott 22nd, 2021

Caserta. Disservizi in città, il movimento Futuriamo lancia l’idea ‘La mappa dei problemi’ per segnalarli

DiThomas Scalera

Dic 23, 2015

futuriamo

CASERTA. Dopo la fase di start-up, con l’organizzazione e la definizione della squadra, il movimento Futuriamo ha iniziato la programmazione e l’organizzazione delle azioni da mettere in campo per affrontare i temi caldi della città di Caserta. Il gruppo ha creato delle commissioni che stanno studiando tutti i problemi esistenti nel Capoluogo affrontandoli in base alle professionalità dei singoli aderenti al movimento. La prima idea lanciata dal movimento Futuriamo è ‘La mappa dei problemi’ con la creazione di un portale dove ogni singolo cittadino ha l’opportunità di inviare una segnalazione. “Con un semplice click – si legge in una nota del direttivo del Movimento – ci sarà l’opportunità di segnalare un guasto ad un lampione, una buca o ancora qualsivoglia problema per permettere un collegamento diretto tra il cittadino ed il movimento che poi si farà carico di portare la questione al vaglio dell’amministrazione comunale e chiedere un intervento per risolvere la problematica”. In questo modo si creerà appunto ‘La mappa dei problemi’ che permetterà di avere un’idea chiara della situazione globale della città capoluogo.

“Abbiamo constatato – continua la nota del direttivo del quale fanno parte Gennaro Broya de Lucia, Giovanni Toscano, Carmine Cotroneo, Gianclaudio de Zottis, Carmen Posillipo, Gianbattista Ragozzino, Marina Piccolo, Brigida Noli, Davide Fumante, Vincenzo Iorio e Gennaro Caracciolo – un’assenza di dialogo tra i semplici cittadini e le Istituzioni. In questo modo speriamo di accorciare le distanze ed abbreviare i tempi di intervento. Noi ‘futuriamo’ una città normale, che possa garantire ai cittadini di avere le strade illuminate dai lampioni e senza essere costretti a rischiare la vita per le pessime condizioni del manto stradale”. Il lavoro delle commissioni andrà avanti anche durante il periodo natalizio, quando sono in programma riunioni per mettere in piedi altre iniziative importanti per il Macrico e per sostenere le eccellenze casertane.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru