• Sab. Ott 16th, 2021

Caserta. Domani Renzi alla Reggia, in mattinata sit-in dell'associazione La Terra dei Fuochi

DiThomas Scalera

Gen 15, 2016

12508913_10156445779255182_992489362200743128_n
CASERTA. Domani, sabato 16 gennaio, il Presidente del Consiglio Matteo Renzi sarà a Caserta. Il Premier, in compagnia dei Ministri per i Beni Culturali Dario Franceschini e della Difesa Roberta Pinotti, visiterà il Palazzo Reale, in occasione del passaggio di consegne tra Aeronautica Militare, Scuola Nazionale dell’amministrazione della Presidenza del Consiglio e Ministero dei Beni Culturali dei locali del piano nobile, che saranno liberati da Difesa e Scuola.
E’ di pochi giorni fa, come ormai sappiamo tutti, la notizia dei dati allarmanti dell’Istituto superiore di Sanità sulla Terra dei Fuochi. Associazioni, cittadini e comitati si sono mobilitati. L’associazione La Terra dei Fuochi, che da anni si batte per sensibilizzare, informare e denunciare in modo tutt’altro che virtuale i roghi, ha organizzato un sit-in nei pressi della Reggia di Caserta domani mattina a partire dalle ore 9.30. Un sit-in per rappresentare la grave situazione al premier Matteo Renzi.
Queste le parole del portavoce dell’associazione La Terra dei Fuochi Angelo Ferrillo: “Quello della “Terra dei Fuochi è tema nazionale: serve un nuovo indirizzo per affrontarlo. Le misure in campo sono ancora inadeguate: i 450 milioni per le ecoballe non spengono la terra dei fuochi! Folle bonificare e non fermare roghi”. Secondo il portavoce Ferrillo le polemiche di questi giorni su dati diffusi dall’istituto superiore di sanità sull’incremento dei tumori nella zona della Terra della Fuochi sono strumentali mentre “i roghi continuano”. “La popolazione – conclude Ferrillo – è sfiduciata perché i problemi sono identici, da anni. Si intervenga con contezza. Urge nuovo approccio”. 
Sulla pagina Facebook dell’associazione La Terra dei Fuochi è stato creato anche l’evento RENZI A CASERTA. PASSAPAROLA!

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru