• Lun. Ott 25th, 2021

Caserta. Domenica 21 febbraio ha inizio la stagione dei concerti dell’Orchestra Giovanile Napolinova

DiThomas Scalera

Feb 17, 2016

Immagine
CASERTA. Con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Caserta, Domenica 21 febbraio 2016 alle ore 19.00 presso il Teatro Don Bosco di Caserta sito in Via Roma, 73 si esibirà l’Orchestra Giovanile Napolinova con lo spettacolo “Il genio di Mozart tra sinfonie e concerti”.
Gli altri appuntamenti sono:
Venerdì 18 marzo 2016 – ore 19.30
La sinfonia da classica a romantica
Venerdì 8 aprile 2016 – ore 19.30
Viaggio nella musica da Vivaldi a Gershwin
L’Orchestra Giovanile Napolinova, nata da un’idea di Alfredo de Pascale,  presidente e direttore
artistico dell’Associazione Napolinova, e del direttore d’orchestra Mariano Patti, ha debuttato nel novembre 2014  riscuotendo subito grande successo per la qualità e la professionalità espressa.
Nel suo primo anno di attività si è esibita sempre con grande successo in importanti rassegne di valore internazionale  quali: il “Mozart Box” 2015 presso la Cappella Reale della Reggia di Portici, la XIX edizione del Festival Pianistico a Napoli nell’ambito del “Maggio dei Monumenti”, la XVIII edizione dei “Concerti D’Estate a Villa Guariglia”,  il “TIMM” (Todi International Music Master), evento organizzato direttamente dagli U.S.A., dove ha collaborato con artisti di fama internazionale, docenti presso le più importanti università americane (California State University, New England Conservatory, Cleveland Institute of Music). Per questi eventi ha collaborato con solisti e direttori di chiara fama quali Felice Cusano, Ilaria Cusano, Maurizio Moretti, Eduardo Delgado, Alexander Korsantia, Antonio Pompa-Baldi.
Dopo questo primo anno di attività l’orchestra ha organizzato la sua prima stagione concertistica dal titolo “I giovani e l’Orchestra” che,  a conferma  della caratteristica di formazione di respiro nazionale,  riunisce giovani di varie provenienze  e  si propone come una realtà che si affermi a livello nazionale e internazionale,  tenendosi non in un solo comune ma in tre tra i più importanti comuni della nostra regione Caserta, Napoli e Salerno.
La stagione, da febbraio ad aprile, con tre appuntamenti a cadenza mensile, per un totale di nove concerti, proporrà programmi bellissimi con l’esecuzione di alcune delle più belle sinfonie del repertorio orchestrale di Haydn, Mozart e Schubert e opere celebri di Vivaldi, Grieg, Gershwin.
A collaborare con i talenti dell’”OGN” ci saranno a febbraio, per i concerti inaugurali, il fagottista di fama internazionale Francesco Bossone, solista dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, che si esibirà, come solista e direttore,  proponendo un omaggio a Mozart con la famosissima sinfonia n.40 e il bellissimo concerto per Fagotto;  a marzo  il suo direttore stabile Mariano Patti la dirigerà in un viaggio dalla classicità della sinfonia n. 44 “Trauer” di Haydn alla quasi romantica quinta sinfonia di Schubert. A chiudere questa prima parte delle attività dell’OGN sarà, ad aprile, il violinista Felice Cusano, docente e artista di fama internazionale, in veste di solista e direttore, che proporrà un percorso tra i più celebri brani del repertorio per orchestra d’archi da Vivaldi a Gershwin passando per Mozart e Grieg.
locandina-TEATRO-don-Bosco

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru