Sab. Dic 14th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caserta. Due panchine rosse per dire basta alla violenza sulle donne

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Due Club Inner Wheel e un unico obiettivo

CASERTA. Due Club Inner Wheel e un unico obiettivo, gridare basta alla violenza sulle donne. Mercoledì 13, alle 11, i Club “Caserta Terra di Lavoro” e “Capua Antica e Nova-Caserta”, alla presenza del sindaco Carlo Marino, delle autorità civili, delle socie e di una nutrita rappresentanza femminile, doneranno alla città due panchine rosse. Diventate da qualche anno simbolo della denuncia contro la violenza sulle donne, le due panchine saranno collocate in Piazza Vanvitelli e Piazza Ruggiero, luoghi molto frequentati.

«Abbiamo chiesto al sindaco – spiega Gloria Andreini, presidente del Club Caserta Terra di Lavoro” – di posizionare le due panchine rosse vicino al palazzo del comune e di fronte alla questura. Vogliamo immaginare che una donna vittima di violenza possa sedersi, riacquistare energia e trovare il coraggio di rivolgersi alle istituzioni e la forza di denunciare, fase questa difficile e dolorosa, ma indispensabile per intraprendere il percorso che porterà alla libertà». La panchina assume in sé il simbolo di un percorso di sensibilizzazione verso il femminicidio e la violenza maschile sulle donne e collocata in un luogo pubblico mantiene viva una presenza, un monito. Sulle panchine realizzate dai due Club ci saranno indicati i numeri dei centri anti violenza sulle donne del territorio.

«Immaginare un mondo senza violenza – aggiunge la presidente del Club Capua Antica e Nova – Caserta, Mena Boveal giorno d’oggi sembra essere un’utopia, ma ciò non vuol dire arrendersi. Il nostro obiettivo è dare una speranza, uno spiraglio di luce nel buio più profondo di una violenza subita, fermarsi a pensare che una via di uscita esiste, è possibile. Ecco le nostre panchine rosse…un segnale di aiuto concreto».

Da sempre i Club Inner Wheel rivolgono attenzione al mondo delle donne e alle problematiche ad esso connesse. Il motto è “Caring for Women and Girls”. In questa ottica il protocollo di intesa sottoscritto dai due Club sottolinea la necessità di diffusione e conoscenza del protocollo di Istanbul, contro la violenza sulle donne, al solo fine di garantire il necessario supporto economico, sanitario e psicologico alle donne che hanno subito violenza ed atto ad attivare progetti di formazione e sensibilizzazione nelle scuole per diffondere una cultura contro ogni forma di discriminazione nei confronti delle donne perché “Together We Can!”

Le presidenti dei Club Inner Wheel

“Caserta Terra di Lavoro” e “Capua Antica e Nova-Caserta”

Gloria Andreini e Mena Bove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close