• Dom. Ott 17th, 2021

Caserta. Elezioni amministrative, 'Terra libera' abbandona il tavolo del centrosinistra

DiThomas Scalera

Mar 30, 2016

Vincenzo Girfatti e Luigi Bosco
Vincenzo Girfatti e Luigi Bosco

CASERTA. «Le soluzioni avanzate dal commissario del Pd Mirabelli, in vista delle elezioni amministrative a Caserta, non sono in linea con l’idea di ‘Terra libera’, prospettata alla riunione del centrosinistra che si è tenuta questa sera. La decisione di ricorrere alle Primarie di coalizione, che il nostro movimento ha richiesto a più riprese dal giugno 2015, oggi risulta anacronistica. Abbiamo chiesto al Pd responsabilità e diligenza, riconoscendone il primato all’interno della coalizione e invitando i vertici democratici ad individuare una rosa di candidati autorevoli, dichiarandoci pronti a valutarli ed accettarli come papabili sindaci. Purtroppo, le cose sono andate diversamente a quanto prospettato e ci siamo trovati, alla fine del giro di interventi, di nuovo a sentir parlare di Primarie con le elezioni oramai alle porte. Per questi motivi, abbiamo deciso di abbandonare il tavolo, insieme ad altre forze politiche della coalizione». Queste le parole di Vincenzo Girfatti, portavoce di ‘Terra libera’, movimento diretta espressione del consigliere regionale Luigi Bosco.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru