• Lun. Ott 25th, 2021

Caserta. Festa patronale di San Sebastiano, attesa per il concerto di Renzo Arbore

DiThomas Scalera

Gen 17, 2017

CASERTA. Venerdì 20 gennaio, giorno dedicato alla festa patronale di San Sebastiano, ci sarà l’atteso concerto di Renzo Arbore con l’Orchestra Italiana a piazza Gramsci. Ricordiamo che lo spettacolo era in programma il 6 gennaio per le festività natalizie (all’interno della rassegna ‘Natale con Gusto’), ed è stato rinviato dagli organizzatori per il maltempo abbattutosi su Caserta, il giorno dell’Epifania. Lo spettacolo di Renzo Arbore sarà completamente a titolo gratuito, sarà una dolcissima serata dedicata alla splendida melodia partenopea, i membri della strepitosa Orchestra Italiana riproporranno tutte le storiche canzoni degli autori della canzone napoletana, un viaggio da Salvator Rosa, ad E. A Mario, passando per Salvatore Di Giacomo. La Band utilizzerà fantastiche contaminazioni artistiche del mondo musicale jazz, swing, blues per riproporre questi grandiosi successi della storica canzone partenopea. Il mega concerto di Renzo Arbore sarà preceduto dal meraviglioso spettacolo delle fontane danzanti in piazza Carlo III. Due saranno gli spettacoli in programma: 17.30 il primo, il secondo alle 19.00. Lo spettacolo di Arbore richiamerà numerosi amanti della musica partenopea da tutta Italia, per il giorno del concerto a Caserta.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru