Dom. Ago 25th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caserta. Fondi Ue non spesi al Sud, Magliocca: “Procedure più snelle e multe per i governatori asini”

2 min read

 

CASERTA. “Procedure di utilizzo straordinario e rapido,

accanto a sanzioni per i governatori inadempienti: così si raddrizzano le Regioni che non spendono i fondi Ue”.

E’ la proposta che il Presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca (Forza Italia) rivolge a quello che sarà il nuovo esecutivo, dopo l’allarme lanciato sul Mezzogiorno che fatica a impiegare i fondi europei e quindi li perde, tornando di fatto indietro di almeno due lustri.

“I piccoli passi in avanti compiuti negli ultimi dieci anni sono stati annullati in un attimo: i dati sulle regioni del sud che non spendono in tempo i fondi europei sono mortificanti, perché dimostrano il mancato attaccamento degli amministratori alle proprie terre. I fondi Ue rappresentano l’unica boccata di ossigeno in un momento di forte cricità e di oggettiva spending review: ragion per cui o vengono gestiti da chi ha davvero a cuore l’interesse del territorio che amministra oppure sarà il caso di far pagare fio proprio ai governatori inadempienti”.

Leggi anche:

Caserta. Undici dottori iscritti nel registro degli indagati per la morte di Vincenzo Marino. Caos all’ospedale di Caserta

Castel Volturno. 6mila metri quadri di rifiuti, scoperta discarica grazie ai droni. I fatti

Potrebbe interessarti

Open