• Gio. Ott 21st, 2021

Caserta. Fu dimesso dall'ospedale, ma morì nel parcheggio: due medici indagati

DiThomas Scalera

Gen 27, 2016

ospedale-caserta
CASERTA. Sarebbero due i medici indagati nell’ambito dell’inchiesta avviata dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere sulla morte di Giuseppe Bovenzi, 68enne di Pignataro Maggiore. Si tratterebbe di due medici (D.R e P.A.), accusati di omicidio colposo. Questo, in sintesi, il fatto: Bovenzi fu dimesso dal pronto soccorso dell’ospedale di Caserta dopo un controllo, ma morì per un malore nel parcheggio. L’episodio accadde nella tarda serata di giovedì 21 gennaio all’esterno del Sant’Anna e San Sebastiano. Nel frattempo, domani sarà eseguita l’autopsia sulla salma dell’uomo.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru