• Mar. Giu 28th, 2022

Caserta. Giovine: “Cambiamo i parametri per il calcolo della TARI”

Le dichiarazioni del consigliere comunale di Caserta Decide Raffaele Giovine

Il consigliere Giovine del movimento politico Caserta Decide si astiene sul voto al regolamento che disciplina la tassa dei rifiuti. Nell’intervento nell’aula consiliare il consigliere ha dichiarato “Abbiamo un regolamento molto avanzato rispetto ad altri enti, ma possiamo fare di meglio. Ad esempio: uno dei parametri per il calcolo della tariffa è rispetto alla categoria catastale degli immobili, ma il possesso e l’estensione di un’abitazione non è indicativo di una situazione economica agiata: basti pensare agli abitanti del rione Vanvitelli.”

In effetti il tema della riforma del regolamento TARI è un punto cruciale nel programma di Caserta Decide fin dalla sua nascita. Il movimento immagina un perfezionamento della raccolta differenziata basato sulla tariffa puntuale, ovvero commisurata alla quantità di rifiuti conferiti piuttosto che sull’estensione della residenza, oltre che l’adozione di strategie che ottimizzino la differenziazione dei rifiuti perché ne possano beneficiare l’ambiente e la città, come ad esempio le compostiere di comunità.

“Mi astengo nell’auspicata ipotesi di lavorare insieme al prossimo regolamento.”, dichiara infine il consigliere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa