• Mer. Ott 20th, 2021

Caserta. Gli Sbandieratori di Gubbio alla Reggia, domenica 28 agosto l'esibizione

DiThomas Scalera

Ago 26, 2016

gubbio-sbandieratori
CASERTA. Sarà una giornata da ricordare quella di domenica 28 agosto per il gruppo Sbandieratori di Gubbio, chiamato ad esibirsi nella splendida cornice della Reggia di Caserta. Si tratta di una manifestazione di grande prestigio nata dalla collaborazione con il Ministero per i beni culturali, attraverso l’interessamento del Direttore della Reggia, Mauro Felicori ed i Dirigenti Mazzarella e Napolitano.
Il Gruppo Sbandieratori di Gubbio sarà presente con 24 elementi tra bandieranti e musici che animeranno il corteo, accedendo dall’ingresso principale della Reggia mentre l’esibizione si svolgerà nel parco adiacente la suggestiva residenza.
Sarà una vetrina d’eccezione per il Gruppo eugubino in un luogo che si contraddistingue in tutto il mondo per cultura, arte e magnificenza architettonica dove i Bandieranti già si esibirono nel lontano 20 maggio 1973 ed era la 51° esibizione.
Un’ennesima perla nel cammino quasi cinquantennale del gruppo Sbandieratori che dal lontano 25 maggio 1969 diffonde in tutto il mondo il fascino delle proprie coreografie e un messaggio di fratellanza e cultura rappresentato dalla tradizione e folklore delle bandiere e dal simbolo degli stilemi delle Tavole Eugubine, in esse riprodotti.
È così alla soglia delle 2000 manifestazioni, il gruppo potrà fregiarsi di aver fatto volteggiare ancora una volta i propri vessilli in un luogo di così alta suggestione quale il Palazzo Reale voluto da Re Carlo di Borbone e realizzato alla fine del XVIII secolo.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru