Ven. Mag 29th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caserta. Grande festa per gli ex allievi Salesiani, domani il 99° convegno dell’Unione di Caserta

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

CASERTA. L’Istituto Salesiano di Caserta accoglierà i suoi ex allievi dell’oratorio e delle scuole con una grande festa, la prossima domenica 28 aprile, in occasione del 99° Convegno annuale dell’Unione Ex allievi don Bosco «Umberto Cirillo», subendo la pacifica invasione di più di duecento giovani e meno giovani formatisi alla scuola di San Giovanni Bosco.

Prossimi all’evento centenario, l’incontro sarà incentrato sulla relazione di don Francesco Preite, direttore dell’Istituto Salesiano del Redentore di Bari sul tema I giovani ed il lavoro. I saluti iniziali saranno affidati al direttore della casa, don Gino Martucci, ed al commissario straordinario dell’Unione, il prof. Giuseppe Acocella.

Il convegno annuale è l’appuntamento fisso per quanti si siano formati tra le mura della casa salesiana di Caserta, l’occasione per ritrovare i vecchi compagni di banco o di oratorio, per confrontarsi e discutere i temi dell’attualità visti secondo gli insegnamenti di San Giovanni Bosco.

L’appuntamento 2019, sentito come tutti gli anni, sarà l’occasione per festeggiare il 10° anniversario di maturità per gli studenti dell’anno scolastico 2008/09, il 25° anniversario per gli studenti dell’anno scolastico 1993/94 ed il 50° anniversario per gli studenti dell’anno scolastico 1968/69.

L’evento rappresenta un’occasione per tutti per riscoprire (o scoprire) la Casa Salesiana di Caserta, per percorrerne i luoghi, apprezzarne la storia e l’importante traccia e viva memoria che, da oltre cento anni, lascia nella cultura e vita pubblica casertana.

Leggi anche:

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close