• Dom. Ott 24th, 2021

Caserta. Il rapper Tommaso Lyon crea uno “street video” per la sua nuova canzone.

Il rapper casertano ha provocato urla e schiamazzi nel centro cittadino sabato pomeriggio

Non è stato subito chiaro perché sabato pomeriggio orde di ragazzi correvano e scalpitavano per le vie principali della città. Ebbene il giovanissimo rapper casertano Tommaso Lyon girava il video del suo ultimo brano. I ragazzi lo hanno seguito in Corso Trieste, in Piazza Margherita e addirittura nei sottopassaggi antistanti la Flora. Amante della sua Caserta, il giovane rapper nei suoi video tenta sempre di dare visibilità alla città e non solo. Infatti ieri ha fatto in modo che i suoi fans, già entusiasti del brano, prendessero parte al video. “Il progetto era proprio quello di radunare quante più persone possibili senza sapere esattamente cosa accadesse subito dopo per dare sfogo alla spontaneità e poi girare con loro l’intero videoclip, prendendo spunto dai video di Achille Lauro (rapper romano, ndr)”, ha dichiarato lo stesso autore, che abbiamo incontrato ieri. Il video dovrebbe uscire verso fine dicembre ma il brano, dal titolo “Tu non sei me”, è già disponibile su Spotify e iTunes. Ma Tommaso è già felice! “Molti appena mi incontrano per strada cominciano a cantare la mia canzone”, ha dichiarato Tommaso.

Lo stesso rapper casertano non è nuovo a idee del genere per pubblicizzare le sue canzoni. Pochi giorni prima dell’uscita del brano “Onnipotente”, Tommaso aveva infatti simulato un incidente stradale

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Pasquale Malatesta

Mi chiamo Pasquale, scrivo da Caserta, ho 19 anni e frequento il secondo anno della facoltà di Economia dell' Università "Luigi Vanvitelli" a Capua.