• Mar. Ott 26th, 2021

Caserta. Inps in passivo, la Cisas: “Nessun ulteriore taglio alle pensioni”

DiThomas Scalera

Feb 16, 2017

CASERTA. Per la prima volta nella storia dell’Inps, l’Istituto Previdenziale va in passivo con un bilancio negativo di circa 2 miliardi,come rilevato dalla Corte dei conti.
La Segreteria della Confederazione Cisas evidenzia che il passivo Inps è dovuto alla mancata separazione della Spesa Assistenziale da quella Previdenziale in quanto il Governo ha scaricato da tempo sull’Inps il costo dell’Assistenza, una volta era a carico dello Stato.
La Segreteria della Cisas, contraria alle Pensioni cosiddette facili ed ai Vitalizi dei parlamentari di ogni tipo, avverte che non è possibile – ancora una volta – scaricare il problema sui pensionati, che hanno già pagato regolarmente i loro contributi con il taglio delle pensioni, già non più indicizzate e svalutate, senza alcun aumento da decenni.
Non a caso, le pensioni della classe media impoveriscono sempre di più creando grossi problemi agli stessi pensionati.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru