• Ven. Ott 22nd, 2021

Caserta. Juvecaserta, giovedì 25 e venerdì 26 agosto allenamento alla Reggia

DiThomas Scalera

Ago 22, 2016

 
juvecaserta
CASERTA. Giovedì 25 e venerdì 26 rappresenteranno un piacevole diversivo per gli atleti della Juvecaserta Pasta Reggia, impegnati in questi giorni nella preparazione precampionato in vista dell’avvio della stagione 2016/17. Il consueto allenamento atletico, infatti, si svolgerà, a partire dalle ore 9.00, nella prestigiosa cornice del parco vanvitelliano della Reggia di Caserta ed esattamente nella parte attigua all’ingresso da via Camusso nella frazione Ercole. L’iniziativa tende a rendere maggiormente condivisibile il lavoro dei giocatori di questi primi giorni di preparazione con l’entusiasmo dei tifosi, cui viene offerta la possibilità di partecipare attivamente almeno ad una piccola parte della preparazione, rinsaldando ancor più quel rapporto tra squadra e propri sostenitori che ha sempre contraddistinto la città di Caserta. Ma l’iniziativa, fortemente voluta sia dal presidente Iavazzi che dal gm Guastaferro e da coach Dell’Agnello, tende anche ad evidenziare la sinergia esistente tra la maggiore società sportiva casertana e la direzione della Reggia di Caserta, favorita anche dalla visione manageriale di gestione del sito Unesco voluta dal direttore generale, Mauro Felicori. L’iniziativa tende, quindi, anche a promozionare il territorio casertano e l’incommensurabile bellezza architettonica e naturalistica del complesso vanvitelliano, sottolineando ancor maggiormente quel ruolo di testimonial delle positività della provincia di Caserta, che la società di basket svolge ormai da anni. E ciò avverrà anche attraverso la diffusione del resoconto fotografico della giornata inviato agli organi di stampa locali e nazionali oltre che ai vari siti web che seguono le attività del basket casertano.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru