• Mer. Ott 20th, 2021

Caserta non ha bisogno di furbetti, ma di persone intelligenti

L’Enac autorizza la polizia locale per usare i droni

CASERTA. Continua il calo dei contagi da Covid 19 in Italia 3780(ieri 3957), diminuiti i morti 601(ieri 651), salgono i guariti, in totale sono 7432 (oggi 408). In Campania in questo momento i totali positivi al coronavirus sono 1026, in Provincia di Caserta sono 131, con 11 deceduti e 3 guariti. Caserta citta’ ha 12 casi positivi , 1 guarito e 1 deceduto.
Ognuno di noi di questi dati ne farà la valutazione che ritiene. Intanto oggi c’è una nota Enac che autorizza il monitoraggio degli spostamenti nelle aree urbane con i droni. La polizia locale inizierà tali controlli . Sia chiaro, denunceremo chi non rispetta le regole, chi non rispetta la sua vita e quella degli altri. Caserta non ha bisogno di furbetti ma di persone intelligenti. I furbi fanno danni per loro e per l’intera comunità . Abbiamo afferma l’Enac il dovere di proteggere i casertani e le loro famiglie ma soprattutto l’intera amministrazione comunale, gli assessori e i consiglieri comunali sono tutti i giorni a lavorare silenziosamente e con attenzione perché questo si realizzi

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Giacinto Di Patre

La stampa fa paura. Anche a me. In genere non modifica le situazioni, non ha quel potere che la leggenda le attribuisce, ma può distruggere una persona. Se sbaglia, sono guai. E poi, non ci sono rimedi, anche quando tenta di riparare. La tv moltiplica addirittura l'effetto, per quel tanto di 'ufficialità' che si porta dietro. Una volta si commentava: "Lo ha detto la radio", ed era una patente di credibilità. Adesso quel che più conta, e fa opinione, è il nuovo mezzo.