• Gio. Ott 28th, 2021

Caserta. La Provincia aderisce all’iniziativa #tuttigiùperterra contro le stragi di migranti

DiThomas Scalera

Feb 11, 2016

caserta-consiglio-provinciale-di-costanzo-800x330
Foto: Francesco Avezzano

CASERTA. L’amministrazione provinciale di Caserta e il presidente Angelo Di Costanzo contro l’indifferenza al fianco dell’Unicef. L’ente di corso Trieste, infatti, ha aderito all’iniziativa #tuttigiuperterra per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle stragi di migranti che, quotidianamente, perdono la vita in mare alla ricerca della libertà. Prima del consiglio provinciale di stamattina, giovedì 11 febbraio, intorno alle 11 le attività della Provincia si sono fermate per qualche minuto per aderire all’iniziativa dell’Unicef. Amministratori e dirigenti si sono seduti tutti a terra per chiedere l’intervento di tutti nella battaglia per aiutare i popoli che nella ricerca della fuga dalle loro nazioni in guerra perdono la vita. “Quello che sta succedendo in Siria, nello Yemen, in Iraq e nelle tante nazioni in guerra non ci può lasciare indifferenti – ha spiegato il presidente Di Costanzo – non possiamo continuare a far finta di nulla quando centinaia di donne di bambini perdono la vita nel disperato tentativo di trovare la libertà. E’ per questo che, come Provincia, abbiamo aderito convintamente all’iniziativa dell’Unicef, partecipando alla dimostrazione pacifica di questa mattina. Speriamo che segnali del genere possano servire contribuire a costruire un clima di pace indispensabile per fermare la vera e propria mattanza a cui assistiamo quotidianamente”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru