• Ven. Gen 27th, 2023

Caserta. La scuola Pollio riapre, l’assessore Marzo: “Lavori ultimati”

La scuola Pollio di Caserta riapre, l’assessore Massimiliano Marzo: “Domani la consegna delle chiavi”

La scuola “Generale Pollio” riaprirà le porte al rientro post Epifania. Ad annunciarlo è l’assessore ai Lavori Pubblici, Massimiliano Marzo che fin dal primo giorno d’insediamento ha lavorato incessantemente affinché il plesso potesse essere riconsegnato all’utenza quanto prima. Ebbene, i lavori di ristrutturazione alla scuola di San Benedetto sono stati ultimati e collaudati. Ora sono in corso le operazioni di trasloco degli arredi dai plessi di piazza Cavour e via Barducci – dove gli alunni erano stati trasferiti in questi anni – che saranno ultimate nella giornata di domani, mercoledì 4 gennaio 2023, con la consegna ufficiale delle chiavi alla Dirigenza Scolastica.

Nell’ambito dei lavori di ristrutturazione presso la scuola “Generale Pollio” di San Benedetto sono stati eseguiti interventi di consolidamento sismico che hanno riguardato le strutture portanti, interventi di impermeabilizzazione ed efficientamento energetico con sostituzione di infissi, caldaia, cappotto termico e copertura.

“Consegniamo alla città una scuola moderna, sicura e rispettosa dell’ambiente – dichiara entusiasta l’assessore Massimiliano Marzo – di fondamentale importanza per le frazioni di Falciano, San Benedetto, Tredici e dei nuovi quartieri che stanno nascendo intorno al Policlinico. Nel corso degli interventi abbiamo risolto anche gli imprevisti, adottando le soluzioni valutate con i diversi organi competenti. Si tratta di un risultato importante per la collettività, per cui mi sento di rivolgere un ringraziamento particolare al personale dell’Ufficio Tecnico Comunale”.

Print Friendly, PDF & Email
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa