• Mar. Ott 26th, 2021

Caserta. Lotta ai ‘lavavetri’, controlli a tutti i semafori

DiThomas Scalera

Lug 17, 2015

56741346

CASERTA. Come convenuto in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto, nella mattinata sono stati disposti dal Questore i servizi straordinari interforze per far fronte al fenomeno dei lavavetri.
Gli agenti della Polizia di Stato, dell’ Arma dei Carabinieri , della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale sono stati impiegati lungo il Viale Carlo III ove, dopo una attenta ricognizione, non hanno rintracciato lavavetri. Pertanto i controlli sono stati estesi presso gli incroci stradali adiacenti ed in particolare in Via Leonardo da Vinci di San Nicola La Strada , ove gli agenti hanno sorpreso tre cittadini extracomunitari intenti all’ accattonaggio.
Analogo servizio è stato effettuato a Caserta in via Camusso (Ponte di Ercole) ove gli agenti hanno sorpreso un gruppo di sei cittadini extracomunitari , quasi tutti senegalesi , che muniti di apposita attrezzatura erano intenti a pulire i vetri delle vetture in sosta al semaforo. Tre di loro tentavano anche di vendere varie mercanzie agli automobilisti. Gli agenti hanno rinvenuto vari profumi per auto, numerosissime confezioni di fazzoletti , alcuni parasole e le spazzole usate per lavare i vetri delle vetture. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro. Nei confronti degli extracomunitari dediti alla vendita della merce sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 15.000,00 euro perché sprovvisti della relativa autorizzazione Comunale.
I nove cittadini extracomunitari controllati durante il servizio, sono stati condotti presso l’ Ufficio Immigrazione della Questura al fine di verificare la loro posizione . Ad esito degli accertamenti tutti sono risultati regolari sul territorio nazionale ad eccezione di un 23enne originario della Costa D’ Avorio, nei cui confronti è stato emesso un decreto di espulsione.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru