• Gio. Mag 19th, 2022

La consigliera Daniela Dello Buono ‘bacchetta’ comitato e associazioni sulla vicenda Macrico di Caserta

“Sulla vicenda Macrico assistiamo in queste ore al teatrino mediatico di qualche associazione che, ancora una volta, vuole mettersi in bella mostra e strumentalizzare quanto di serio fatto in Consiglio comunale”. E’ l’inequivocabile commento della consigliera dei ‘Moderati’, Daniela Dello Buono all’indomani della seduta consiliare che ha visto, tra i punti all’ordine del giorno, la mozione presentata dal consigliere di opposizione, Pio Del Gaudio, con titolo “Area Macrico: istituzione di un tavolo di lavoro istituzionale di proposta e di progetto in funzione del redigendo Puc“. “Resto allibita quando qualche comitato o associazione parla di affarismo relativamente all’area Macrico – aggiunge la consigliera comunale Dello Buono – alimentando così solo polemiche sterili e dannose per la comunità casertana. Viceversa ieri, in Consiglio, c’è stata una discussione seria e molto democratica sul tema, alla quale ha assistito anche qualche consigliere comunale vicino alle associazioni che stanno continuando a fomentare diatribe inconcludenti”. “Nel corso del Consiglio – continua Daniela Dello Buono – abbiamo letto il programma per l’area Macrico stilato in un opuscoletto dall’Istituto Diocesano Sostentamento del Clero, che riteniamo ragionevole oltre che estremamente caritatevole. Ed è proprio con l’Istituto in quanto proprietario dell’area e la Curia guidata saggiamente dal vescovo, monsignor Pietro Lagnese, che l’Amministrazione comunale si sta interfacciando. Un dialogo istituzionale, costante, che siamo sicuri porterà ad un qualcosa di concreto per il Macrico”.


Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa

Rispondi