• Mar. Ott 26th, 2021

Caserta. 'Matralia', progetto “leggere per…ballare”. Domani lo spettacolo

DiThomas Scalera

Apr 6, 2017

Venerdì, 7 aprile 2017, presso il Teatro Comunale di Caserta, la mattina alle ore 9.30 ed in prima serata, ore 21. Via Mazzini n° 71.
 
CASERTA. Da alcuni anni, l’associazione culturale ‘Campania Arte Danza’, presieduta da Annamaria Di Maio, realizza da alcuni anni il progetto denominato: “leggere per…ballare”. Il progetto prevede uno spettacolo di danza ispirato ad un testo letterario o poetico, condiviso con le/gli insegnanti della scuola istituzionale.
 
Lo spettacolo realizzato da allievi delle scuole di danza, è destinato ad allievi – coetanei – della scuola istituzionale i cui docenti abbiano inserito, nella loro programmazione curriculare, il testo a cui lo spettacolo si ispira.
 
L’obiettivo del progetto è di mettere in rete attività (materie curriculari, musica e danza)  e luoghi ( scuola di danza, scuola istituzionale e teatro) della formazione che troppo spesso non sono ‘pensati’ con unità ma separati.
 
Campania Arte Danza è affiliata alla FNASD che ha la titolarità, per questo motivo è oggetto di un protocollo d’intesa del M.I.U.R.  e con Agiscuola. Nelle varie realtà territoriali viene realizzato  dalle associazioni di scuole di danza presenti sul territorio.
 
Lo spettacolo di quest’anno è liberamente ispirato a “Madri ”, il libro di Myrta Merlino (Edizione Rizzoli). “Fare la mamma è un lungo viaggio. E la valigia deve essere preparata bene, pronta a destinazioni che non avremmo mai potuto immaginare”.
 
Matralia è un viaggio danzato in un museo che inizia quando chiude ai visitatori. Un museo speciale. Il museo delle madri. Di madri in carne e ossa. Madri-statue che si svegliano dal sonno per raccontarci la loro storia. Madri di figli, madri adottive, madri non madri. Madri di famiglia, di politica, nel sociale, che scendono per strada o restano nelle case. Madri di diversa e controversa maternità. Madri di terra, di mare, di fuoco e di aria. Che amano, educano, combattono, difendono. Eppure convivono sempre con la domanda, prima di addormentarsi: sarò stata una buona madre? Ecco: il museo apre ai visitatori.
L’idea di realizzare uno spettacolo di danza sulla figura della madre, nasce dal Museo di Capua delle MATRES MATUTAE unico nel suo genere.
 
Produzione: Campania Arte Danza
Progetto Nazionale: “Leggere per…ballare”
Drammaturgia: Michele Casella, Arturo Cannistrà
Regia: Arturo Cannistrà
Coreografie e Danzatori di Campania Arte Danza
Coordinamento scuole Cad Annamaria Di Maio
Campania Arte Danza: Presidente Annamaria Di Maio

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru