• Gio. Set 23rd, 2021

metal

CASERTA. Dopo una lunghissima trattativa, durata oltre un anno, è stato finalmente siglato il contratto di Lavoro dei Metalmeccanici, grazie – come rileva la Confederazione Cisas – all’imminente Referendum Costituzionale.
In realtà, è un contratto a ribasso, che prevede un aumento a regime di solo € 51 mensili lordi, sempre che siano confermate le attuali stime relative all’inflazione nel triennio. Meglio che niente, afferma la Cisas, visto che gli unici contenti saranno gli Industriali e, per motivi politici, il Ministro del Lavoro.
Gli incrementi retributivi decoreranno da Giugno di ogni anno e non più da Gennaio, come avveniva in passato. La durata del contratto, che riguarda circa 1 milione e 700mila lavoratori, è di 4 anni a partire dal 2016.
Per evitare sorprese da parte dei lavoratori interessati prima dell’elezioni referendarie, la bozza contrattuale sarà portata alla loro attenzione dopo il referendum mentre un nuovo incontro tra industriali e sindacati si terrà il prossimo 7 Dicembre.
Una volta, i Sindacati dei lavoratori Metalmeccanici facevano veramente paura, evidenzia amaramente la Cisas, ed avrebbero fatto tremare il paese. Ora si accontentano addirittura di Euro 51 lordi mensili, mediamente, ed a pieno regime, perché – grazie all’attuale Governo – i Dirigenti sindacali attualmente in carica hanno perso credibilità e si accontentano di essere almeno ricevuti inutilmente a qualche tavolo ministeriale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru