• Dom. Ott 24th, 2021

Caserta. Movida: controllati 20 autoveicoli

DiThomas Scalera

Nov 9, 2015

wpid-carabinieri20.jpg

CASERTA. Dalle ore 22.00 di sabato e sino alle prime ore della mattinata di ieri, a Caserta, i carabinieri del Comando Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta, nell’ambito della intensificazione dei servizi straordinari controllo territorio, finalizzati al contrasto dei fenomeni correlati alla “movida notturna”, hanno sottoposto a controllo 20 autoveicoli, identificando numerosi utenti della strada ed effettuando prove etilometriche a seguito delle quali un 29enne è risultato positivo, venendo quindi sanzionato ai sensi dell’art. 186/2 lett. a del codice della strada che prevede sanzione amministrativa di del pagamento di una somma da euro 531 a euro 2.125 e sanzione accessoria sospensione patente guida da tre a sei mesi. Durante il controllo del territorio, è stato poi deferito in S.L. un giovane 20enne trovato in possesso di un coltello di cui non sapeva giustificarne il porto. Ed ancora sono state elevate altre 8 sanzioni al codice della strada che vanno dalla mancanza di copertura assicurativa obbligatoria con conseguente sequestro dei veicoli (3), alla mancata effettuazione della revisione, al divieto di sosta, alla mancanza di documentazione di guida ed alla guida senza le prescritte cinture di sicurezza.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru