• Mar. Ott 26th, 2021

Caserta. Nasce un nuovo movimento, Futuriamo

DiThomas Scalera

Nov 12, 2015

futuriamo

CASERTA. Si affaccia sulla scena di Caserta un nuovo movimento composto da rampanti professionisti, amanti del proprio territorio, che hanno deciso di unire le proprie qualità per offrire un contributo, sociale e collettivo, al futuro di Terra di Lavoro. E’ su queste basi che poggia l’idea ed di Futuriamo, che è diventato realtà nelle ultime ore con la composizione dell’organismo direttivo del quale fanno parte Gennaro Broya de Lucia, Giovanni Toscano, Carmine Cotroneo, Gianclaudio de Zottis, Carmen Posillipo, Gianbattista Ragozzino, Marina Piccolo, Brigida Noli, Davide Fumante, Vincenzo Iorio e Gennaro Caracciolo che guidano un plotone di ben 50 persone, tutti tra i 30 e 40 anni, composto da imprenditori, ingegneri, artigiani, avvocati, tecnici, commercianti, militari, architetti, medici e commercialisti, che hanno deciso di lavorare come una squadra per progettare e pianificare il futuro di Caserta e della provincia.
Da qui nasce anche il nome ‘Futuriamo’: “L’idea fondante del nostro progetto – si legge in una nota del direttivo – è che non dobbiamo aspettare che qualcuno ci regali il futuro che desideriamo, ma siamo noi stessi a doverlo creare, con la forza delle nostre idee. Vogliamo essere professionisti al servizio della città. Vogliamo essere da stimolo affinché le nuove generazioni aprano gli occhi, diano fiato ai polmoni, energia alle gambe e corrano insieme con noi verso traguardi mai raggiunti. Il futuro è oggi, non possiamo più aspettare”.
Futuriamo, naturalmente, intende dare il suo contributo programmatico anche in vista delle prossime tornate elettorali nella prossima primavera, intendendo partire da “un pre-requisito essenziale per affrontare l’agone politico: l’onestà. Ma questa da sola non basta per far rialzare la china al Capoluogo ed all’intera provincia. Oltre ad essa servono voglia di fare, capacità di aggregare, contatto diretto con i cittadini e capacità gestionali ed amministrative. Peculiarità che fanno parte del movimento grazie alla qualità di ogni singolo aderente”. Nelle prossime settimane saranno organizzati eventi ed iniziative su aree tematiche ben delineate e sviluppate con l’aiuto di tutti coloro che vorranno aderire al movimento. “Abbiamo una terra martoriata – conclude la nota del direttivo – ma piena di grandi risorse, abbiamo tutto quello che ci serve per poterci rialzare. Noi impiegheremo tutte le forze a nostra disposizione. E’ in gioco il nostro futuro”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru