• Lun. Ott 18th, 2021

Caserta. No alla violenza femminile, domani la presentazione del videoclip dei ragazzi del Giordani

DiThomas Scalera

Nov 28, 2016

istituto-giordani-caserta

CASERTA. Sarà presentato domani, martedì 29 novembre alle ore 16, presso la Sala Conferenze del Centro Culturale Sant’Agostino di via Mazzini a Caserta, il videoclip contro il fenomeno della violenza femminile protagonisti assoluti gli allievi e i docenti coinvolti nel progetto di webtv dell’ITIS-LS “Giordani” di Caserta insieme alla onlus “L’Isola di Arturo”. La presentazione fa seguito alla manifestazione contro la violenza femminile del 25 novembre scorso, fortemente voluta dall’assessore alla Pubblica Istruzione e alla Cultura del Comune di Caserta, Daniela Borrelli, che ha promosso il sostegno sotto il porticato presso la sede comunale di Palazzo Castropignano, alla presenza del sindaco Carlo Marino, la deposizione delle “scarpe rosse” insieme all’Associazione “Spazio Donna”, con cui è stato anche stipulato un protocollo d’intesa didattico per la totale diffusione nelle scuole, a partire dalle elementari, dell’ educazione al rispetto della donna in tutti rami della società contemporanea.
Nel pomeriggio di domani gli allievi dell’ITIS-LS “Giordani”, con la dirigente Antonella Serpico e i docenti esperti di web tv, insieme agli alunni del Liceo Classico “Giannone”, accompagnati dalla dirigente Marina Campanile e da alcuni docenti impegnati sul tema, si confronteranno con Roberto Saccone della onlus “L’isola di Arturo”, e con la protagonista del videoclip, la giovane e nota attrice casertana Elena Starace. Sarà presente anche il musicista Marco Mantovanelli, che ha curato- l’accompagnamento musicale. Alla manifestazione parteciperanno alcune psicologhe dell’Associazione “Spazio Donna”, che arricchiranno con ponderata importanza il dibattito con la loro più che ventennale esperienza sul campo.
Il videoclip intende promuovere una forte campagna contro il femminicidio attraverso la realizzazione di un fumetto, intitolato “Il volo di Mia”, per il quale si propone una campagna di crowdfunding: tra i vari linguaggi, infatti, quello del fumetto appare quanto mai – significativo, ma attuale nella nostra società per diffondere un messaggio positivo di aiuto e di totale riscatto per tutte le ragazze e le donne che subiscono le atroci forme di violenza, senza mai denunciare il mostro di turno. La manifestazione ha come scopo la totale convinzione delle donne, le quali non devono mai demoralizzarsi senza essere in alcun modo abbandonate, ma trovare la forza di reagire e chiedere aiuto”.

Giacinto Di Patre

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru