Lun. Set 23rd, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caserta. Nuovi scioperi in arrivo: questa volta a protestare sono i giudici di pace

1 min read

CASERTA. Da stamattina fino al 22 dicembre a fermarsi per protestare contro il governo per la scarsa situazione contrattuale saranno i giudici di pace. Secondo le sigle sindacali di rappresentanza lo sciopero di questa mattina bloccherà 150.000 processi. I giudici di pace protestano perché chiedono al governo un significativo decreto legge che certifichi con decisione, ma soprattutto in maniera ponderata “le sani violazioni comunitarie ed internazionali constatate dalle più alte cariche europee”, al governo italiano; contemporaneamente chiedono il riconoscimento ai giudici di pace della totale continuità del servizio, la totale previdenza sociale, l’assistenza sociale, la maternità, gli infortuni, le ferie, ma soprattutto un forte stipendio che riconosca completamente la loro totale indipendenza. I sindacati sono disposti anche ad un tavolo di trattative con il governo, ma non si fermeranno fino a quando non verranno ascoltati.

Giacinto Di Patre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open