• Gio. Ott 21st, 2021

Caserta. #OFF Call for Contemporary Experimental Dance, Adriano Bolognino vince il contest

DiThomas Scalera

Apr 11, 2017

CASERTA. New Dance Generation ha chiuso sabato 8 aprile 2017, la prima rassegna di danza contemporanea a Caserta: #Off Call For Contemporary Experimental Dance
 
Un vero successo per la prima rassegna di danza contemporanea che si è svolta al Teatro Civico 14 – Spazio X. Una scommessa della direttrice artistica Annamaria di Maio e dell’organizzatrice Francesca Gammella che hanno creduto fortemente in questo progetto. Tre date e sold-out, un risultato incredibile a Caserta al centro, per la prima volta, di un evento dedicato esclusivamente alla danza contemporanea.
 
Cinque i giovani coreografi arrivati in finale dinnanzi ad una giuria di esperti. Ad aprire la serata, Magda Diodato con “Alter Ego” che ha voluto rappresentare la creazione dell’altro, un blocco energetico che prende in ostaggio il corpo e la mente dell’uomo che non riesce a liberarsi di quello strappo psichico che il ricordo, invece, alimenta. A seguire Adriano Bolognino che con la sua “Yellow”, ha rappresentato un ricordo da bambino, la voglia di danzare senza inibizioni e paure, la voglia di essere visti dentro, raccontare la propria storia, danzando. Spazio alla rappresentazione di “Pandora”, firmata Salvatore de Luca: dietro ogni male si nasconde la speranza, così nel mito e nella storia, così nel nostro presente. La speranza vive finché c’è vita. A seguire la coreografia di Ginevra Cecere, “Sinestesia”, suoni, musica, campi magnetici tutto arriva rimbalza e si trasforma in movimento. A chiudere la serata Michela Tartaglia con “To Crawl”, scivolare, sperimentare. Forme, dinamica, intensità, nello spazio e nel tempo, concetti tradotti nel gesto del protagonista.
 
A decretare il vincitore la giuria di qualità composta dalla direttrice artistica dell’Associazione Arabesque che ha ideato e curato la rassegna, Annamaria di Maio; l’attore, regista e direttore artistico del Teatro Civico 14, Roberto Solofria; ballerino e coreografo internazionale, Fabrizio Coppo; giornalista ed esperta di danza, Angelo Lonardo e la docente di tecnica della danza contemporanea, Chiara Giacobone.
 
A vincere il contest ‘New Dance Generation’ è stato Adriano Bolognino con “Yellow”, secondo posto per Ginevra Cecere con “Sinestesia” e terzo a Michela Tartaglia con “To Crawl”. Un vero successo che sicuramente proeguirà per il prossimo anno dove, ad aprire le danze, sarà proprio il vincitore Bolognino. “E’ stato magnifico vedere questi giovani coreografi portare a teatro, propri lavori”. Il commento della direttrice artistica di Maio che continua: “Sono certa che il prossimo anno sarà solo una conferma di quanto siamo riusciti a costruire ora. La città di Caserta si è dimostrata sensibile e curiosa e noi siamo pronti a renderla cittadella della danza contemporanea”.

AlterEgo

Pandora

Sinestesia

ToCrawl

Yellow

Coreografi

Giuria

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru