• Sab. Lug 2nd, 2022

Caserta. Parte la pulizia delle prime 3000 caditoie

Parte la pulizia delle prime 3000 caditoie lungo le strade di Caserta

“Al via da oggi, mercoledì 1 giugno 2022, la pulizia delle prime 3000 caditoie lungo le strade della città di Caserta“. Ad annunciarlo è l’assessore ai Lavori Pubblici, Massimiliano Marzo. Gli interventi richiederanno poco meno di un mese e verranno eseguiti nei sottopassi e nelle seguenti strade, alle quali è stata data una priorità anche sulla base delle segnalazioni arrivate dai cittadini: Via Sant’Antonio; Via Ferrarecce; Via Maddalena; Via Pigna; Via Fontana; Via Cancello; Via G. Gianpietro; Via Pigna; Via Fontana; Via Cancello; Via G. Gianpietro; Via Assunta; Via San Gennaro II tratto; Via Claudio; Via Marconi; Viale Lincoln II tratto; Via Campania; Via Aia Vecchia; Via Fausto Coppi; Via Rossellini; Via Di Basso; Via Martucci; Via Cilea; Via Enrico Caruso; Via Gangi; Via Marchesiello; Via Galatina; Via Caprio Maddaloni; Via Campanella; Via Bersaglio; Piazza Salvemini; Via Assunta di Mezzano; Via Fusco; Via Parrocchia; Via Montanaro; Via Croce; Via Duca Catemario; Via De Renzis; Via Giaquinto; Via San Rocco; Via Delle Pietre; Via Ponte; Via Landi; Via San Donato; Via Gerusalemme; Via Catauli; Via Fratelli Bandiera; Via Quercione; Via Esperti; Via Dosello; Via Pasquale Amato; Via Ferrarecce; Via Unità d’Italia; Viale Medaglie D’Oro; Viale Beneduce; Via Patturelli; Via Ceccano; Piazza Vanvitelli; Corso Giannone; Via San Carlo; Via San Giovanni; Piazza Matteotti; Via Marino; Via Amendola; Via Concezione; Via E. De Nicola; Via Fabricat; Via Della Ratta; Via Rossini; Via D’Aquino; Via Risorgimento; Via Iadevaia; Via Dario Russo. “A seguito di questi primi interventi si proseguirà con la pulizia delle caditoie anche nel resto della città – fa sapere l’assessore Massimiliano Marzo – al fine di mitigare eventuali allagamenti soprattutto nei mesi autunnali ed invernali”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa