• Gio. Ott 28th, 2021

Caserta. Piano Urbanistico Comunale, approvata la delibera preliminare

DiThomas Scalera

Mar 15, 2017

CASERTA. La Giunta comunale, su proposta dell’assessore all’Urbanistica Stefania Caiazzo, ha approvato la delibera di presa d’atto del Preliminare di Piano Urbanistico Comunale e della Valutazione Ambientale Strategica. Già dai prossimi giorni sarà possibile accedere alla nuova pagina web del Sistema Informativo Territoriale del Comune di Caserta e visionare il nuovo Preliminare del PUC con tutte le documentazioni ad esso collegate. Il Preliminare, che si configura come primo fondamentale scenario di assetto del territorio, a cui si è pervenuti valutando le caratteristiche della città di Caserta e della sua conurbazione, i valori, le risorse, le emergenze e le criticità, diventerà il riferimento fondamentale per l’organizzazione della fase di partecipazione pubblica, considerata parte integrante della costruzione del piano urbanistico fin dalla fase del Preliminare. Fino all’approvazione in Giunta, che si prevede a fine mese di marzo, il Piano urbanistico si aprirà alla città: si susseguiranno incontri pubblici di consultazione con i diversi attori del territorio, tra cui gli enti competenti in materia ambientale, e di partecipazione con le comunità insediate per stimolare ragionamenti e discussioni, per condividere strategie e scelte. “Gli obiettivi che la nostra Amministrazione ha messo in campo fin dall’inizio – ha spiegato il sindaco Carlo Marino – riguardano in modo prioritario la trasparenza, la correttezza, la condivisione. Riteniamo il Piano urbanistico un passaggio obbligato ed una premessa ineludibile per costruire regole blindate, certe e condivise per il governo delle trasformazioni urbane, per dare dopo tanti anni una svolta decisiva a Caserta come città della Cultura e del Turismo, del Paesaggio e della Qualità urbana diffusa e – ha concluso Marino – definire nuove prospettive di sviluppo dal punto di vista economico, sociale, culturale”.
La giunta ha approvato, sempre su proposta dell’assessore Caiazzo, altri due fondamentali atti. Il primo riguarda la presa d’atto della nuova Cartografia tecnica comunale che insieme al Preliminare PUC verrà anch’essa inserita nel Sistema Informativo Territoriale del Comune di Caserta e che verrà integrata con gli altri livelli cartografici già pubblicati. La Cartografia tecnica, che rappresenta il rilievo aggiornato dell’intero territorio di Caserta, diventerà uno strumento utile per tutti i cittadini e fondamentale per le fasi successive della pianificazione. Con il secondo atto deliberativo, in coerenza con i principi di concretezza e trasparenza e di massima tutela dell’interesse pubblico, la Giunta ha stabilito di procedere alla formazione di un inventario degli spazi destinati a parcheggio privato ad uso pubblico, previsti e normati anche dal vigente Piano Regolatore, da aggiornare e trasmettere periodicamente al Settore Patrimonio ed al Comando della Polizia Municipale. L’obiettivo fondamentale non è solo quello di vincolare, attraverso idonee convenzioni, le aree private ad uso pubblico, ma soprattutto di registrarle in elenchi pubblici, al fine di controllare, salvaguardare o ripristinare la destinazione a cui sono destinati e in modo da assicurare sempre la libera fruizione da parte della collettività.

Carlo Marino
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru