• Mer. Ott 20th, 2021

Caserta. Più di 400 bambini al Teatro Comunale per lo spettacolo “Pinocchia – Burattina biricchina”

L’Assessore Maddalena Corvino: “Sono davvero felice”

CASERTA. Si è svolto questa mattina, al Teatro Comunale “C. Parravano” di Caserta, lo spettacolo teatrale “Pinocchia – Burattina biricchina”. Sono stati più di 400 i bambini che hanno assistito allo spettacolo, organizzato dall’Assessore alla Pubblica Istruzione, alle Pari Opportunità e alle Politiche Giovanili dr.ssa Maddalena Corvino e dall’Associazione “Generazione Libera” del presidente Mimmo Laudato.

Presenti questa mattina al Teatro Comunale, tra gli altri, anche il Sindaco di Caserta avv. Carlo Marino, la preside Antonella Serpico (Commissione Pari Opportunità – Comune di Caserta), la dr.ssa Giovanna Paolino (Commissione Pari Opportunità – Comune di Caserta), la dr.ssa Melina Cortese Cimitile (segretaria della Commissione Pari Opportunità – Comune di Caserta) ed il giovane Gesualdo Napoletano (Consigliere del Forum Comunale dei Giovani di Caserta).

Hanno partecipato allo spettacolo teatrale ben 5 istituti casertani: I.C. “Ruggiero”, I.C. “De Amcis-Da Vinci”, I.C. “Giannone”, I.C. “Collecini”, I.C. “Vanvitelli”.

«Sono davvero felice – ha dichiarato l’Assessore Maddalena Corvino di aver contribuito insieme a Generazione Libera a regalare questa bellissima giornata ai bambini delle scuole primarie di Caserta. Ringrazio fortemente il presidente dell’Associazione Generazione Libera Mimmo Laudato, con il quale già in passato ho avuto modo di collaborare in più occasioni».

Leggi anche:

Torre del Greco/Napoli. Doppio appuntamento con musica e prosa al Teatro cerca Casa

Roma. Tribunale dei minori: continua la battaglia di Laura Massaro

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru