• Gio. Ott 28th, 2021

Caserta – Policlinico, il Coasca incontra il rettore della SUN

DiThomas Scalera

Feb 10, 2016

Il Coordinamento delle Associazioni Casertane quale portatore di interessi diffusi e collettivi di numerose associazioni che operano nella città di Caserta ha incontrato il Rettore della Seconda Università degli Studi, Giuseppe Paolisso. Al centro del summit, il Policlinico in via di realizzazione a Caserta città. A distanza di poco meno di un mese dall’incontro con il Prorettore Rosanna Cioffi, svoltosi il 12 gennaio scorso presso l’Hotel dei Cavalieri di Caserta, il Co.as.ca è stato ricevuto venerdì scorso 5 febbraio dal Rettore a Napoli nella sede del Rettorato. Erano presenti il presidente delle associazioni Marcello Natale (Società Dante di Caserta) con alcuni componenti della Giunta tra cui il vicepresidente Mario Giardinetto (Comitato pro Tribunale a Caserta), Carlo Iacone (Fisar) e Rosa Carafa (Caserta Città Nostra). Il Rettore, la cui disponibilità a dialogare con il Coasca era stata anticipata dal prorettore Cioffi, ha illustrato ai rappresentanti casertani l’annosa questione della Seconda Università di Napoli, i progetti di rilancio dell’Ateneo e le criticità del cantiere dei lavori per la realizzazione del Policlinico, il cui fermo aveva allarmato le stesse associazioni cittadine. “Il dibattito è stato vivace, ma costruttivo – ha spiegato il responsabile Natale al termine del colloquio – abbiamo ottenuto la disponibilità di istituire un laboratorio per lo studio delle problematiche inerenti il territorio casertano e la città”. coascaNel corso del vertice il Rettore Paolisso ha esposto con chiarezza le problematiche del fermo dei lavori del Policlinico e ha spiegato che è dovuto a due varianti presentate dopo la faticosa ripresa, di cui una, già approvata, riguarda gli spazi esterni, mentre l’altra più complessa riguarda l’edificio ed è in attesa dei numerosi pareri per i quali il Rettore stesso riteneva necessario un intervento politico per sveltire le procedure onde consentire la ripresa dei lavori. Come anticipato, a conclusione dell’incontro napoletano è stata annunciata la volontà da parte del rettorato di istituire con il Coasca un laboratorio per valutare tutte le problematiche legate all’Università che riguardano la città e il territorio provinciale. A tal fine il Rettore Paolissi ha indicato come referente la professoressa Rosanna Cioffi, prorettore della Sun, la quale insieme al Coasca, raccoglierà le segnalazioni dei cittadini e delle associazioni, per poi elaborare un progetto complessivo e, con il contributo di studiosi esperti della struttura universitaria che elaboreranno i dati reperiti con la ricerca scientifica, rispondere alle svariate richieste che vengono dagli utenti; tutto ciò per evitare falsi allarmi ed interventi per lo più improvvisati, privi della necessaria documentazione scientifica.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru