• Gio. Ott 21st, 2021

Caserta. Raccolta differenziata, la Cisas chiede maggiori controlli

DiThomas Scalera

Feb 21, 2017

CASERTA. Migliora la Raccolta Differenziata al centro di Caserta, cosa che – invece – non avviene in alcuni Rioni della Città, ove parecchi residenti sversano abitualmente di tutto ed a tutte le ore, lo afferma la Segreteria della Cisas, che ha monitorato parte del territorio comunale per il tramite dello Sportello del Cittadino – Cisas.

La stessa Segreteria Cisas ha rimesso una propria nota al Sindaco Carlo Marino:

Abbiamo perso atto che, da un po’ di tempo, la raccolta dei Rifiuti Solidi nella città è sensibilmente migliorata, almeno nel centro cittadino, grazie all’impegno maggiore del Comune e della Società appaltante la raccolta rifiuti nella città di Caserta.

È, infatti, visibile da qualche mese un numero maggiore di operatori ecologici in attività come anche è  aumentata la circolazione degli automezzi della Società appaltante.

Strade interne, che prima non venivano mai spazzate, pur riguardanti centinaia di famiglie, ora incominciano ad essere pulite come nel caso di Vicolo Cimabue e Via Chierici che, dallo scorso Dicembre vedono, ora, la presenza di operatori ecologici una volta al mese

Purtroppo, vi sono commercianti e cittadini, che non effettuano ancora la raccolta differenziata pur essendo ormai trascorsi anni dalla sua istituzione.

Costoro abitualmente, a qualsiasi ora del giorno, depositano fuori ai loro immobili ogni tipo di sacchetto. Non è effettuato alcun intervento da parte dei lavoratori addetti né tantomeno dagli ispettori ecologici o dai vigili.

A tale proposito, trattandosi di abitudini ormai ben consolidate, andrebbero controllati e sanzionati anche per non vanificare l’impegno dell’Amministrazione, dei cittadini corretti e degli stessi operatori ecologici, che svolgono il loro lavoro, tra l’altro ben costoso per i cittadini in regola.

Discorso a parte va fatto per alcuni rioni di Caserta, ove le disposizioni del Comune in materia non trovano applicazione alcuna e dove si sversa di tutto continuamente mentre  il numero degli evasori negli stessi rioni sembrerebbe essere rilevante.

La Segreteria della Cisas si augura che tutti i cittadini avranno cura della loro città, rispettando l’apposita ordinanza, come fa la stragrande parte dei residenti e che vada potenziata la vigilanza da parte degli addetti comunali.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru