• Lun. Ott 25th, 2021

Caserta. Raccolta differenziata, la Cisas: “Tutto ok durante le festività”

DiThomas Scalera

Gen 5, 2018

CASERTA. Raccolta Rifiuti Solidi Urbani. Non sempre lamentele. Una segnalazione positiva si registra da parte dello Sportello del Cittadino-Cisas nei riguardi degli Operatori Ecologici, in servizio presso il Comune di Caserta.

Con vivo piacere, la Confederazione  Cisas  ha preso atto che – grazie all’impegno dei netturbini – il centro cittadino, sia durante le festività di Natale che di capodanno, è stato accuratamente pulito e spazzato dagli operatori presenti nonostante il freddo ed il cattivo tempo.

La Segreteria della  Cisas  si complimenta vivamente con gli operatori ecologici per il loro impegno prendendo anche atto che – contrariamente ad altri Comuni – nella città di Caserta non si è registrato alcun assenteismo di massa, magari giustificato dall’incombente epidemia d’influenza, che ha colpito i cittadini casertani.

Un augurio che la città di Caserta sia sempre pulita, considerato anche gli alti costi della Tarsu che i cittadini devono sostenere, e che tutti i residenti, anche quelli evasori, vorranno rispettare le norme comunali sulla raccolta differenziata.

Leggi anche:

Caserta. Tenta di rubare una bicicletta: arrestato

Napoli. Ospedale San Paolo, l’esperienza positiva di un genitore

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru