• Gio. Ott 21st, 2021

Caserta. Reggia, Bosco incontra il direttore Felicori: “abbiamo l’obbligo di valorizzarla e rilanciarla”

DiThomas Scalera

Nov 9, 2015
Mauro Felicori e Luigi Bosco
Mauro Felicori e Luigi Bosco

CASERTA. Il consigliere regionale Luigi Bosco incontra il direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicori: «Invertiamo la rotta ed avviamo un progetto ad ampio raggio per rilanciare il complesso vanvitelliano». «La Reggia ha reso Caserta famosa in tutto il mondo. Per questo motivo abbiamo l’obbligo di valorizzarla e rilanciarla sotto tutti i punti di vista». A parlare è il consigliere regionale di ‘Campania libera – Psi – Davvero Verdi’ Luigi Bosco, che ha incontrato il nuovo direttore del complesso vanvitelliano Mauro Felicori. «Sono tante le cose da fare – continua il vicepresidente della commissione consiliare alle Attività produttive, Industria, Commercio e Turismo -. Innanzitutto occorre sviluppare un nuovo modo di concepire la cultura e la nostra storia. Purtroppo, ancora oggi, quando si parla di Reggia è inevitabile il collegamento ad una struttura da un potenziale enorme ma mai correttamente utilizzato. Adesso è giunto il momento di invertire la rotta e di avviare un progetto ad ampio raggio con al centro un percorso turistico e il coinvolgimento anche di aziende del settore. Occorre agire nell’immediato sfruttando le capacità, le idee e l’energia di Mauro Felicori. Colloquiando con il neo direttore della Reggia, siamo giunti all’inevitabile conclusione che ci sono tanti problemi da affrontare e risolvere. Bisogna, innanzitutto, mettere in campo una strategia per aumentare il numero dei visitatori; occorre invogliare il turista a restare almeno una notte a Caserta per portare benefici anche al settore alberghiero e quello della ristorazione; è necessario la promozione del territorio, facendo conoscere anche le altre bellezze della nostra provincia; inoltre, devono essere migliorati i collegamenti, con una maggiore accessibilità soprattutto dalla vicina Napoli. Creare un filo diretto con la Regione è fondamentale, perché uniti possiamo raggiungere dei risultati significativi». Lo stesso Felicori si è detto soddisfatto dell’incontro (da lui stesso definito d’oro) avuto con il consigliere regionale Bosco: «E’ importante – ha riferito il direttore della Reggia – sapere che dietro il mio lavoro ci sono le istituzioni. Solo facendo squadra si può avere una promozione turistica che porti ad un incremento dei visitatori per il complesso vanvitelliano e per gli altri siti artistici della provincia di Caserta».

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru