Lun. Mag 25th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caserta. Reggia, dal 13 aprile al 16 giugno la Mostra “La Pittura dopo il Postmodernismo”

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

CASERTA. La Mostra “La Pittura dopo il Postmodernismo” alla Reggia di Caserta,

curata dalla celebre storica dell’arte statunitense Barbara Rose,

è la terza edizione del progetto , inauguratosi prima a Bruxelles nel 2016 e poi presentato a Malaga nel 2017. L’esposizione comprende oltre 100 dipinti realizzati da eminenti artisti statunitensi, belgi e italiani. E’ accompagnata da un esaustivo catalogo con testi critici e riproduzioni a colori di tutte le opere esposte.

“La Pittura dopo il Postmodernismo” intende definire le nuove modalità di un’arte che, piuttosto che demolire, ricostituisce gli elementi della pittura in nuove sintesi fresche e libere da dogmi e riduzioni teoriche.

“La Pittura dopo il Postmodernismo”, si svolgerà presso la Reggia di Caserta dal 13 aprile al 16 giugno 2018. Il 12 aprile ci sarà la conferenza stampa con diverse testate nazionali ed internazionali accreditate e il vernissage esclusivamente su invito.

Gli artisti statunitensi presenti in mostra :Walter Darby Bannard, Karen Gunderson, Martin Kline, Melissa Kretschmer, Lois Lane, Paul Manes, Ed Moses e Larry Poons.

I belgi:Mil Ceulemans, Joris Ghekiere, Marc Maet, Werner Mannaers, Xavier Noiret-Thomé, Bart Vandevijvere e Jan Vanriet;

Gli italiani:Roberto Caracciolo, Arturo Casanova, Bruno Ceccobelli, Elvio Chiricozzi, Gianni Dessì, Nino Longobardi, Roberto Pietrosanti, Marco Tirelli e Rossella Vasta.

Questa mostra è resa possibile dall’attenzione che diverse aziende hanno avuto nei confronti di un progetto culturale ed espositivo di respiro internazionale. La napoletana Riflessi, eccellenza italiana nell’arredo è il main sponsor.

Altre aziende partner: D’amico, azienda leader nell’agroalimentare, Dr automotive,  Corso Trieste Restaurant,  Genesis Mobile azienda leader nella comunicazione mobile, il circuito finanziario Felix, il B&B Tittiartistic, l’agenzia di viaggi Bourbontravel, Svas Biosana, azienda leader nel campo della sanitaria.

La mostra è patrocinata dal MibactReggia di Caserta, Regione Campania, Museo Madre, Comune di Caserta, Ambasciata Americana, Ambasciata Belga, Ordine degli Architetti di Caserta, Camera di Commercio di Caserta e Cna. 

Reggia di Caserta, lo Scalone d’onore, foto di Francesco Cimmino

Leggi anche:

Caserta. Reggia, ecco gli orari delle festività pasquali

Roccamonfina. La “Surenza” collegata al centro cittadino, via libera al progetto definitivo

 

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Open

Close