Ven. Gen 24th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caserta/Riardo. Notte Bianca, il paninaro si sente male: un riardese prende il suo posto e sfama la folla

1 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Durante la Notte Bianca a Caserta un uomo di Riardo ha compiuto un gesto nobile

CASERTA/RIARDO. Sabato 7 dicembre, Notte Bianca a Caserta. Fa freddo, ma c’è tantissima gente che gira per la città. Durante la serata, un gruppo di amici decide di fermarsi per mangiare un panino. Dopo una fila interminabile, arrivato il proprio turno, notano che il paninaro si accascia a terra per un malore. Un uomo presente lì in quel momento non ci pensa due volte: si toglie la giacca e sale sul camioncino per preparare i panini per quel fiume di gente che, ignaro di tutto, attendeva impaziente di mangiare.

Lui si chiama Maurizio Caiazza, residente a Riardo, titolare di una nota macelleria a Raviscanina. Maurizio non conosce neanche il nome dei ragazzi a cui ha prestato il suo aiuto, ma il suo è un gesto nobile che non può passare inosservato. Chapeau.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close