Antica Terra di LavoroCasertaCronacaNews

Caserta. Sequestrato l'Istituto Comprensivo "De Amicis"

Infiltrazioni d’acqua nel soffitto e rischio caduta intonaci

CASERTA. E’ stato sequestrato l’Istituto Comprensivo “De Amicis” di Caserta. I carabinieri hanno posto sotto sequestro l’intero edificio, frequentato da circa cinquecento bambini, dopo che la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha proceduto ad aprire un fascicolo, attualmente contro ignoti, per il reato di omissione di lavori in edifici o costruzioni che minacciano rovina. La scuola, infatti, si trova in condizioni tali da mettere a repentaglio l’integrità stessa dei suoi giovani studenti oltre che di chi ci lavora all’interno.

I carabinieri hanno scoperto, assieme ai vigili del fuoco ed ai tecnici della Procura, che l’intera soffittatura del primo piano della scuola fosse di fatto in uno stato di degrado progressivo a tal punto che il pericolo di caduta d’intonaco e laterizio fosse altissimo in tutti gli ambienti. Questo perché ci sarebbe un problema strutturale nel sistema di drenaggio della copertura della scuola che, quando avvengono forti piogge, non basta per far defluire le acque in maniera corretta: queste dunque si riverserebbero nel sottotetto, allagandolo e causando così una continua infiltrazione nel solaio di acqua, scaturendo quindi il degrado dell’intera soffittatura.

Il decreto di sequestro, in ogni caso, garantisce comunque la facoltà d’uso dei locali, ma solo “in maniera subordinata all’adozione di strumenti di messa in sicurezza che assicurino, durante i lavori di rifacimento del tetto e di ripristino dell’intero edificio”, come spiegato dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.