• Mar. Dic 6th, 2022

Sequestrato un autocarro e tre capi bovini nel comune di Caserta

CASERTA. A seguito di una richiesta di intervento, pervenuta alla Sala Operativa dei Carabinieri di Caserta, da parte di cittadino che riferiva di notare alcuni individui che erano intenti a caricare su di un autocarro, adibito a trasporto bestiame, diversi bovini, presumibilmente affetti da tubercolosi, nel comune di Caserta, frazione Casola, località Eremo di San Vitaliano, sono stati immediatamente attivati i carabinieri di Caserta e i Carabinieri Forestali.

I carabinieri di Caserta sono giunti per prima sul luogo indicato, rinvenendo l’autocarro e due persone che stavano caricando su di esso alcuni capi bovini. I militari hanno identificato le due persone che erano, uno il proprietario e detentore di una mandria di bovini, e l’altro il proprietario dell’autocarro e titolare di una macelleria in provincia di Benevento.

Subito dopo sono giunti sul posto anche i Carabinieri Forestali che hanno proseguito gli accertamenti, unitamente ai medici veterinari dell’ASL di Caserta, accertando delle illiceità nel modello sanitario autorizzante la movimentazione dei capi di bestiame in quanto i tre bovini non risultavano tra quelli indicati. Anzi uno di loro è risultato far parte di una mandria affetta da tubercolosi bovina, mentre per gli due capi bovini non è stato possibile stabilirne la certa identificazione.

I Carabinieri Forestali hanno sequestrato l’autocarro, mentre i tre capi bovini sono stati sottoposti a sequestro sanitario dall’ASL di Caserta. I due soggetti sono stati denunciati.

Print Friendly, PDF & Email
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale