Alto CasertanoNewsPresenzanoVairano

Caserta. Sindaci e Comitati venerdì dal Prefetto per dire No alla Turbogas a Presenzano

EVENTI IN EVIDENZA

L’incontro si terrà venerdì 31 gennaio in Prefettura

CASERTA. A seguito della manifestazione No Turbogas che si è svolta lo scorso sabato 25 gennaio nel Comune di Vairano Patenora, è stata accolta la richiesta dei comitati e dei Sindaci di essere ricevuti dal Prefetto di Caserta.

A renderlo noto è stata la senatrice Vilma Moronese del MoVimento 5 Stelle, con una nota pubblicata sulla sua pagina facebook, dove ha comunicato di essersi fatta portavoce delle istanze dei comitati e dei sindaci.

L’incontro si terrà venerdì 31 gennaio in Prefettura, e in quella sede i comitati e i sindaci dovranno portare con sé un dossier da presentare al Prefetto di Caserta, contenente le eventuali ricadute negative per l’ambiente, la salute e l’agricoltura, che la centrale turbogas dell’Edision, comporterebbe sul territorio.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.