CasertaEventiNewsSocietà

Caserta. Svolta la conferenza “Giovani casertani: quale futuro?”

L’evento si è tenuto al Chiostro Sant’Agostino

Il 30 ottobre, presso il Chiostro di Sant’Agostino a Caserta, si è tenuta la conferenza dal titolo “Giovani casertani: quale futuro?”. L’evento, patrocinato dal Comune di Caserta, è stato promosso dall’Associazione ” Riprendiamoci Caserta”, con Presidente Antonio De Falco. Al convegno sono intervenuti tantissimi personaggi della politica casertana, molti i giovani. La manifestazione si è aperta con i saluti del Sindaco Carlo Marino ed è proseguita con l’intervento dell’ex Sindaco di Caserta Pio del Gaudio. Sono intervenuti anche assessori dell’attuale giunta del Comune di Caserta, come l’assessore alle attività culturali Emiliano Casale, l’assessore alle politiche giovanili Maddalena Corvino e Tiziana Petrillo, assessore alla cultura e non solo. Sono stati analizzati in particolare le possibilità per i giovani di evitare via di fuga per realizzarsi altrove e quindi i punti di forza per coloro che decidono di restare. Durante la conferenza è stato presentato il libro “Ora: la guerra di Amida” di Adriana Caprio, soprano e scrittrice di Caserta. Da sottofondo alla presentazione sono state le musiche del violinista Gabriele Luperto e della stessa autrice, che ha trovato ispirazione per le melodie proprio nei suoi scritti. Anche il cinema è stato protagonista, con la presentazione del cortometraggio “Un caffé”, del giovane regista Salvatore Cesarano. Il messaggio è stato quello dell’invito ai giovani a non lasciare Caserta ma a restare e insistere, per rivalutare il territorio e promuoverlo. Sono intervenuti anche Guido Alizieri, Aldo Napoletano e Alessandro Scirocco, tutti componenti del Forum dei Giovani di Caserta, rieletto quest’estate per la prima volta dopo più di dieci anni. “Studio, passione e impegno civile”, questi, secondo Aldo Napoletano, i tre pilastri su cui i giovani casertani dovrebbe fondare il loro stile di vita. Si auspica a che molti altri ancora siano gli eventi dedicati ai giovani casertani e soprattutto al loro futuro nella propria città!

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Pasquale Malatesta
Mi chiamo Pasquale, scrivo da Caserta, ho 19 anni e frequento il secondo anno della facoltà di Economia dell' Università "Luigi Vanvitelli" a Capua.

    Comments are closed.