• Dom. Ott 17th, 2021

Caserta. Tar accoglie ricorso Impresud di Iavazzi

DiThomas Scalera

Set 11, 2015

IAVAZZI-315x210

CASERTA. Il Tribunale Amministrativo Regionale, con ordinanze emesse oggi, ha accolto “l’istanza di sospensione cautelare” richiesta dal ricorso presentato dalla Impresud e dalla Ecologia Iavazzi e riferita alla interdittiva della Prefettura di Caserta ed ai provvedimenti consequenziali adottati dai comuni di S.Marco Evagelista, Caiazzo, Calvi Risorta, Casagiove, S.Tammaro, Pastorano, Sparanise, Casapulla, Dugenta e Lusciano. Nel breve volgere di sette giorni, quindi, il TAR ha ribadito il suo parere favorevole alle richieste avanzate dalle due aziende del gruppo Iavazzi, fissando per il 16 dicembre prossimo l’udienza pubblica per la trattazione di merito della questione. «Non abbiamo mai avuto dubbi – sottolinea Raffaele Iavazzi, patron della Juvecaserta e socio di capitale delle aziende in questione – sul riconoscimento da parte del TAR delle nostre buone ragioni. Ora aspettiamo la trattazione di merito del prossimo dicembre fiduciosi che la giustizia amministrativa saprà riconoscere le nostre ragioni e porre rimedio ad una questione che ci ha profondamente amareggiati. Non è mai stato in discussione – continua il patron del club bianconero – il mio impegno nella Juvecaserta che mai ha rischiato di non portare a termine il campionato. Rispetterò gli impegni presi per questa stagione, anche se ribadisco la impossibilità di poter continuare ad agire da solo. Spero che ci siano altri imprenditori disponibili ad affiancarmi per assicurare alla società un più roseo futuro»

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru