• Sab. Ott 23rd, 2021

Caserta. Termina il divieto di dimora in Campania, Angelo Polverino fa ritorno a casa

DiThomas Scalera

Nov 21, 2015
angelo-polverino
Angelo Polverino

CASERTA. L’ex consigliere regionale del Pdl Angelo Polverino può fare ritorno nella sua abitazione di Caserta. E’ venuto meno, infatti, nelle scorse ore e dietro l’istanza presentata dal suo avvocato difensore, il penalista Vittorio Giaquinto, il divieto di dimora in Campania che era anche l’ultima misura cautelare a carico dell’ex politico, coinvolto in una serie di inchieste. Polverino aveva dimorato nella sua casa di Gaeta.
Ex An poi avvicinatosi alle posizioni dell’ex sottosegretario Nicola Cosentino, Polverino fu travolto dalla maxi inchiesta sui presunti intrecci tra politica e malaffare nell’ambito degli appalti nella sanità pubblica. Una iniziativa della Direzione distrettuale antimafia che fece cadere nei primi giorni del novembre del 2013 teste eccellenti e portò alla luce un sistema di affari in cui il personaggio chiave era un imprenditore di Marcianise ritenuto vicino al clan Belforte. Da ultimo Polverino è stato sfiorato anche dall’inchiesta cosiddetta “Medea”, quella che portò anche al clamoroso arresto dell’ex sindaco di Caserta Pio Del Gaudio, scarcerato dopo 10 giorni.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru